venerdì 6 novembre 2009

la cura


Finalmente ho potuto godere delle gioie dell'hamman.

Ieri ho passato un pomeriggio tra i vapori e le musiche orientali.

A raccontarci cose leggere con l'amica di sempre, a farci accudire, strigliare e massaggiare da mani energiche e sapienti.

Così nel relax la fantasia è trasbordata subito dalle parti del Faro. Com'è che non c'è un Bagno Turco al Faro? Ci starebbe proprio bene. Ho già individuato il posto giusto.

Adesso non mi resta che costruirlo.

1 commento:

Mont-Martà ha detto...

a come ti invidio! io ho provato l'hammam in Turchia e ne sono diventata immediatamente fan. Da che sono qui ne ho trovati un paio, ma sono cari assassini e non riesco a convincere nessuno a venire come me in più..non sanno cosa si perdono ma andarci da sola non mi va più di tanto, perde un po' della sua bellezza..caproni tutti quanti per perdersi le delizie dell'Hammam!
un abbraccio