martedì 21 aprile 2009

spiaggiata


Il mare restituisce sempre.

A volte ci mette un po' di tempo. Va giù molto in fondo, in profondità, Poi sale sù, in superficie. Ma è sempre mare. Sempre la stessa acqua, mossa da misteriose correnti vitali.

Recentemente alla mia spiaggia è arrivata una bottiglia che viaggiava da più di una vita. Ma il messaggio era intatto, pulito. Come fosse un discorso sospeso per un attimo e poi ripreso.

Così adesso ad ogni momento il mare mi porta ricordi che non sapevo di avere, ma che riconosco.

Grazie.

1 commento:

Chiara ha detto...

Ciao! Bella foto.... belle parole... ogni tanto ci si lascia trasportare veloci attraverso questa vita affannata mentre credo che soffermarsi a pensare, osservare, ricordare sia un ottimo rimedio contro questa frenetica frenesia :)